IndiceCalendarioFAQGalleriaCercaRegistratiLista UtentiGruppiAccedi

Condividere | 
 

 Il silenzio di mio padre

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Millo
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 120
Età : 48
Località : Guardando verso sud, la seconda stella a destra ...
Occupazione/Hobby : Poeta ... per caso
Umore : Sognatore
Data d'iscrizione : 13.01.08

MessaggioTitolo: Il silenzio di mio padre   Mar Gen 29, 2008 10:14 pm




Il silenzio di mio padre

Il silenzio di mio padre,
un silenzio fatto da tante parole,
fatto dalle lacrime nascoste
dietro al vetro dei miei occhi tristi.

Chissa' se le hai mai viste ?
Quelle lacrime, salate di quel silenzio
che mi era entrato dentro
come un'eclisse che oscura il sole
e ti fa vivere i freddi brividi di una notte falsa ...

In fondo quel silenzio era divenuto mio amico
sembrava rassicurarmi,
mi diceva che tu c'eri
e ti immaginavo parlarmi,
con le parole che mi aspettavo dicessi ...

Il silenzio di mio padre,
qualcosa che ho capito
quando crescendo ho imparato ad ascoltare,
si .. non avevo mai ascoltato il tuo silenzio
aveva tante cose da dire,
ma chi e' cresciuto senza l'amore di una madre
forse era incapace di pronunciarle,
cosi' come mi aspettavo ...

E quel velo di incomprensione
che mascherava i nostri occhi
avevo capito che non ce l'avevi messo tu,
ma tu ormai eri li,
in quel letto d'ospedale
indifeso ... vero ...
eri proprio tu ...
che mentre ti addormentasti
con la tua mano nella mia
mi avevi detto in silenzio
cio' che mille parole
non avrebbero potuto esprimere
ma che io avevo capito troppo tardi ...

Il silenzio di mio padre ...
che dolcissima voce che aveva ....

Millo 2003

_________________

Non amare per paura di soffrire, è come non vivere per paura di morire ...
(Victoria Colonna)

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://famiglieincammino.forumattivo.com
lollotino
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 82
Età : 59
Località : villanova di guidonia
Occupazione/Hobby : dedicarmi alla comunità parrocchiale insieme a Nanda
Umore : tendente al sereno con qualche tonalità che porta al variabile
Data d'iscrizione : 18.01.08

MessaggioTitolo: il silenzio di mio padre...   Mer Gen 30, 2008 10:34 am

Cari amici,
pensavate che rimanessi con le mani in mano a cogliere in silenzio questa provocazione ???
Credo che tutti abbiano nel cuore un ricordo silenzioso di nostro padre.
Questo è il mio e ve lo regalo con tuttto il mio... silenzioso affetto.






Il silenzio di mio padre
(ai miei fratelli)

Il silenzio di mio padre racconta di uomini
lasciati inermi sui campi di battaglia,
racconta di pasti rubati ai compagni di prigionia.

Il silenzio di mio padre è erede del silenzio
di suo padre.

Il silenzio di mio padre racconta di fatiche
per il lavoro di ogni giorno,
racconta di lacrime per quello perduto.

Il silenzio di mio padre racconta di sguardi severi
che mi coglievano impreparato
e, incapace di sostenerli, gli offrivo il mio silenzio.
E pregavo che riuscisse a capire…

Il silenzio di mio padre racconta di carezze offerte
alla sveglia del mattino,
di mani, silenziose sulla spalla,
piene delle parole che avrei voluto sentire.

Il silenzio di mio padre racconta di
paure per il mio domani,
racconta del suo sapermi attendere e sostenere…
nel silenzio

Il silenzio di mio padre
racconta di lacrime improvvise nella scoperta di un amore sempre presente seppur
negato

Il silenzio di mio padre
racconta di silenziose preghiere in attesa che la vita distolga il suo sguardo dai suoi occhi.

Il silenzio di mio padre racconta di un uomo
seduto sulla spiaggia, che scruta il mare.
Racconta della barca che lo ha preso con sé e, mentre alzo lo sguardo,
ancora lo vedo salutarmi…
e sento solo le onde infrangersi sulla sabbia.

Quanto vorrei ancora sentire…
il silenzio di mio padre.

_________________
la povertà dello spirito fà la ricchezza del cuore (Andrew Pig )
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Millo
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 120
Età : 48
Località : Guardando verso sud, la seconda stella a destra ...
Occupazione/Hobby : Poeta ... per caso
Umore : Sognatore
Data d'iscrizione : 13.01.08

MessaggioTitolo: Re: Il silenzio di mio padre   Mer Gen 30, 2008 11:58 am

commosso

_________________

Non amare per paura di soffrire, è come non vivere per paura di morire ...
(Victoria Colonna)

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://famiglieincammino.forumattivo.com
supermary4
Nuovo amico
Nuovo amico


Numero di messaggi : 5
Età : 63
Località : lombardia (!)
Occupazione/Hobby : ho 1 lavoro che amo molto e mi lascia poco tempo per gli hobby...cmq leggere e...amare
Umore : sereno
Data d'iscrizione : 20.01.08

MessaggioTitolo: Re: Il silenzio di mio padre   Dom Feb 10, 2008 11:08 pm

Bella, cugino...commovente..
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
lana
Nuovo amico
Nuovo amico
avatar

Numero di messaggi : 8
Età : 55
Località : cagliari
Occupazione/Hobby : disoccupata-animazione gruppo famiglie e adolescenti con Mau
Umore : malinconica
Data d'iscrizione : 22.01.08

MessaggioTitolo: il silenzio di mio padre   Mar Feb 12, 2008 9:04 pm

carissimi, ciao a tutti!
Come ho già detto anche a Millo non so scrivere poesie però vorrei condividere con voi 2 righe che ho scritto 3 anni fa quando il mio papà è salito in cielo. Ricordo che lo vegliai tutta la notte e mentre piangevo e pregavo gli ho scritto questa lettera. Perdonate gli errori ma come vi ho detto l'ho scritta in un momento particolare....
silent
Cagliari, 5 maggio 2005
Ciao dolcissimo papà,
sono qui, vicino a te; sembra che tu stia dormendo.
Hai nel cuore le foto dei tuoi nipotini, la lettera di Niki e il rosario.
Quante volte ti ho guardato dormire, controllando che il tuo respiro fosse normale... Sai, quando ero piccola,tutte le notti pregavo Dio che non ti facesse morire. Non volevo perdere anche te come la mamma!
Ultimamente,(come è strana la vita!), pregavo che tu morissi senza soffrire, così come sei morto.
Sono contenta che il Signore mi abbia ascoltato, ma allo stesso tempo mi rimane l’amarezza di cose non dette, di carezze non fatte…..
Perdonami se non ti ho saputo capire, quando soffrivi.
Eri o no il mio papà forte? Non potevi stare male, non potevi non reagire, non potevi morire.
Hai lasciato tanto amore.
Ti voglio ricordare felice, allegro.
Ti voglio ricordare quando ci portavi in giro: al mare, in campagna, ai giardinetti di Buon Cammino;
ti voglio ricordare quando mi sbucciavi la frutta, mi aiutavi a lavarmi i capelli ed a infilarmi i jeans strettissimi da togliere il fiato; quando mi hai fatto da papà e anche da mamma; quando giocavi con Niki, quando le hai comprato il canestro perché doveva diventare una campionessa di basket, quando la portavi in giro in bici seduta nel seggiolino che tu le avevi comprato, quando ti arrabbiavi se la sgridavamo;
Quando sorridevi orgoglioso se ti dicevano che Elisa ti assomigliava; quando da lei, ti facevi fare di tutto e di più; quando hai sorriso soddisfatto il giorno in cui ti ha detto che voleva fare basket e quando sei voluto venire a vederla giocare.
Con questi ricordi bellissimi potrei riempire pagine e pagine e forse un giorno lo farò, ma adesso vorrei salutarti e dirti arrivederci.
Sentirò ancora la tua voce chiamarmi Ale o “stellina”.
So che mamma è venuta a prenderti e chissà forse anche la tua nonna.
Ciao papà, arrivederci.
Spero che quando sarà la mia ora verrai anche tu a tenermi la mano.
Avrò molta paura, ma con te vicino, che sei il mio papà, non avrò paura di niente.
ciao
Ale
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
lollotino
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 82
Età : 59
Località : villanova di guidonia
Occupazione/Hobby : dedicarmi alla comunità parrocchiale insieme a Nanda
Umore : tendente al sereno con qualche tonalità che porta al variabile
Data d'iscrizione : 18.01.08

MessaggioTitolo: La voce di tuo padre...   Mer Feb 13, 2008 8:55 am

Carissima "LANA", Like a Star @ heaven
io credo che nessuno possa fare regalo più bello di quando sappiamo offrire ciò che abbiamo nel cuore.
Ed allora non servono scuse per gli errori ma servono, a noi che leggiamo, solo commozione e lacrime perchè
i ricordi delle persone care riaffiorano tutti assieme appena qualcuno ci porge i suoi.
Forse anche questa è la comunione con i Santi...
Ti ringrazio per la voce della tua anima, perchè ci hai donato piccoli tesori racchiusi nello scrigno della tua vita.
Mi hai dato modo di conoscere ancora di più tuo padre ed il suo cuore generoso.
Un abbraccio forte ed ancora grazie per aver condiviso con il forum questa tua "lettera d'amore."

fiori abbraccione fiori abbraccione fiori abbraccione fiori abbraccione fiori abbraccione

_________________
la povertà dello spirito fà la ricchezza del cuore (Andrew Pig )
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Millo
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 120
Età : 48
Località : Guardando verso sud, la seconda stella a destra ...
Occupazione/Hobby : Poeta ... per caso
Umore : Sognatore
Data d'iscrizione : 13.01.08

MessaggioTitolo: Re: Il silenzio di mio padre   Mer Feb 13, 2008 1:00 pm

Citazione :
Come ho già detto anche a Millo non so scrivere poesie

commosso Ti sbagli Lana, questa lettera è pura poesia, sia perchè sgorga direttamente dal cuore, sia perchè disegna perfettamente emozioni intensissime, che hai fatto rivivere anche a me, perchè nella tua lettera ci sono mille analogie con quello che ho sentito e che continuo a sentire dentro.

Grazie Lana, grazie perchè hai trovato il coraggio di fare questo dono, ed è un dono che è più prezioso dell'oro, perchè ciò che di più prezioso possiamo donare fa parte di quello scrigno che si chiama cuore e che di solito teniamo gelosamente chiuso al resto del mondo.

Ma se abbiamo il coraggio di porgerlo agli altri, scopriremo che questa ricchezza che pensavamo solo nostra, in realtà è una ricchezza che condivisa cresce incommensurabilmente ed assume un significato molto più ampio di quanto poteva essere tenendolo solo per noi.

Ed io stamattina ho pianto, ho pianto di nuovo davanti a questa finestra, che mi mostrava l'ennesimo magnifico panorama: il tuo.

Grazie ancora, spero che tanti seguano il tuo esempio ... il mondo oggi ha bisogno di questo, soprattutto di questo ...

Ti abbraccio fortissimo abbraccione Like a Star @ heaven

_________________

Non amare per paura di soffrire, è come non vivere per paura di morire ...
(Victoria Colonna)

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://famiglieincammino.forumattivo.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Il silenzio di mio padre   

Tornare in alto Andare in basso
 
Il silenzio di mio padre
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Padre Amorth: Satana dietro crisi economica, di Alitalia e conflitto a Gaza
» I Dinosauri e la Bibbia...Ditelo A Padre Darrow
» la sera quando si addormenta col padre mi strazia come piange
» Piofobia - Paura di Padre Pio
» Padre Amorth: la villa di Silvio è posseduta dal maligno!

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Famiglie in cammino :: Cibo per l'anima :: L'angolo delle poesie-
Andare verso: