IndiceCalendarioFAQGalleriaCercaRegistratiLista UtentiGruppiAccedi

Condividere | 
 

 [GIOCO- Il domandiere] Per conoscersi meglio ...

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Millo
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 120
Età : 48
Località : Guardando verso sud, la seconda stella a destra ...
Occupazione/Hobby : Poeta ... per caso
Umore : Sognatore
Data d'iscrizione : 13.01.08

MessaggioTitolo: [GIOCO- Il domandiere] Per conoscersi meglio ...   Ven Feb 01, 2008 8:06 pm

Vi propongo un gioco simpatico che serve a farci conoscere meglio. La regola è molto semplice, uno fa la domanda, un altro risponde alla domanda fatta e ne propone un'altra ... e così via.

Inizio io col chiedere:

Avete mai fatto scenate di gelosia ? Se si, descrivetele ...

_________________

Non amare per paura di soffrire, è come non vivere per paura di morire ...
(Victoria Colonna)

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://famiglieincammino.forumattivo.com
Martina
Nuovo amico
Nuovo amico


Numero di messaggi : 7
Età : 36
Località : Velletri
Umore : Felice
Data d'iscrizione : 08.02.08

MessaggioTitolo: Re: [GIOCO- Il domandiere] Per conoscersi meglio ...   Gio Feb 28, 2008 10:39 am

Come mai nessuno ha risposto? Embarassed
Rispondo io, almeno così posso fare un'altra domanda Razz
Non mi è mai capitato di fare delle vere e proprie scenate, anche perchè non mi si da la possibilità d'infuriarmi per bene!!!
Comunque soffro molto la gelosia anche per le sciocchezze, come una semplice uscita con gli amici, forse perchè lo vedo del tempo sottratto a me!

Ora la mia domandina bounce

Quando avete un problema da chi correte per un aiuto? E perchè?

geek
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
lollotino
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 82
Età : 59
Località : villanova di guidonia
Occupazione/Hobby : dedicarmi alla comunità parrocchiale insieme a Nanda
Umore : tendente al sereno con qualche tonalità che porta al variabile
Data d'iscrizione : 18.01.08

MessaggioTitolo: risposta a Martina   Gio Feb 28, 2008 2:15 pm

lol!
Ora tocca a me rispondere... silent

Quando mi capita corro prima di tutto da me stesso. affraid nel senso che cerco dii fare una corretta (per me)analisi dei fatti.
Dopo di che cerco di condividere la cosa con mia moglie lollotina, perchè non riesco a pensare di tenere fuori dalla mia realtà le persone che amo e che mi amano Like a Star @ heaven Like a Star @ heaven


Ora la mia domanda:

Ti è mai capitato di sentire che le relazioni d'amore ti possono condizionare fino a proporti in modo diverso dal tuo modo di essere?

_________________
la povertà dello spirito fà la ricchezza del cuore (Andrew Pig )
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Millo
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 120
Età : 48
Località : Guardando verso sud, la seconda stella a destra ...
Occupazione/Hobby : Poeta ... per caso
Umore : Sognatore
Data d'iscrizione : 13.01.08

MessaggioTitolo: Re: [GIOCO- Il domandiere] Per conoscersi meglio ...   Gio Feb 28, 2008 7:46 pm

Finalmente qualche coraggiosa che ha iniziato il giochino ... (grande Marty ok ) ... ora tocca a me ... sudare

Dunque ... tanti anni fa sicuramente non mi mostravo per quello che ero, mi annullavo spesso per l'oggetto del mio desiderio .... Mi consideravo uno sfigato, con il fardello dell'ipersensibilità che mi faceva sentire diverso dagli altri e poi a complicare tutto era pure il mio carattere assolutamente introverso. E così nei (pochissimi) approcci con l'altro sesso, facevo sempre finta di essere un altro ... avevo troppa paura di non essere accettato, ma poi durava poco, devi essere fin troppo bravo ad interpretare una parte che non ti appartiene ... Poi col tempo ho capito che l'unica cosa da fare è essere se stessi, sempre ed in ogni occasione ... perchè è meraviglioso essere amati per ciò che si è, perchè solo così puoi sentirti davvero amato: nella verità e sincerità di se stessi.

Qual'è la cosa più importante per te, che metti alla base di un matrimonio votato all'eternità ?

_________________

Non amare per paura di soffrire, è come non vivere per paura di morire ...
(Victoria Colonna)

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://famiglieincammino.forumattivo.com
nina
SuperAmico
SuperAmico
avatar

Numero di messaggi : 36
Età : 31
Occupazione/Hobby : condividere belle emozioni
Umore : instabile
Data d'iscrizione : 18.05.08

MessaggioTitolo: Re: [GIOCO- Il domandiere] Per conoscersi meglio ...   Sab Mag 24, 2008 4:49 pm

Grande! Ragazzi questo forum è stupendo, sono felice di averlo scoperto e grazie di cuore a lollottino da cui ho ricevuto una mail. Cmq io non sono ancora sposata... ma spero di coronare presto il mio sogno rendeer e per ora credo che x durare un matrimonio debba essere fondato sulla verità e sulla comprensione! Verità intesa come avere forza e coraggio di mostrarsi x come si è e essere accettati, x poi essere condivisi o consigliati! Bhè a parole è una cosa che "quadra" davvero bene, ma in pratica... Rolling Eyes
Cmq non bisogna avvilirsi... tante preghiere a Gesù per farci trovare forza e pazienza e... tutto procederà x il meglio!
Ora tocca a me la domandina???
bhee.... allora
[b]Vi siete mai sentiti davvero soli? Cioè in uno stato in cui nemmeno chi vi vuole bene vi è d'aiuto? dove vi siete rifiugiati? flower
abbraccione
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Millo
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 120
Età : 48
Località : Guardando verso sud, la seconda stella a destra ...
Occupazione/Hobby : Poeta ... per caso
Umore : Sognatore
Data d'iscrizione : 13.01.08

MessaggioTitolo: Re: [GIOCO- Il domandiere] Per conoscersi meglio ...   Dom Mag 25, 2008 1:35 am

Certo che mi sono sentito solo .... tante volte direi. Anni fa a causa di una storia davvero dura, sfiorai anche la cosiddetta "depressione" ... proprio perchè quando nemmeno chi ti vuol bene, non riesce a comprendere l'iimmenso vuoto che hai dentro ... ti senti davvero solo, e questo mi spaventava a morte, perchè ero costretto a guardarmi dentro e ciò che vedevo non mi piaceva per niente ...
Poi ho incontrato un Amico, e da allora nulla è più come prima .... quel vuoto che avevo dentro, poteva essere colmato solo da una Presenza altrettanto immensa ... ed ora sono immensamente più forte, proprio perchè come dice anche Jovanotti in una sua recente canzone .... "Io non sono solo, anche quando sono solo ..."

Ti abbraccio forte ... Like a Star @ heaven

Cos'è per te il perdono ? Utopia o necessità ?

_________________

Non amare per paura di soffrire, è come non vivere per paura di morire ...
(Victoria Colonna)

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://famiglieincammino.forumattivo.com
nina
SuperAmico
SuperAmico
avatar

Numero di messaggi : 36
Età : 31
Occupazione/Hobby : condividere belle emozioni
Umore : instabile
Data d'iscrizione : 18.05.08

MessaggioTitolo: saper perdonare...   Dom Mag 25, 2008 4:52 pm

bhè... perdonare è una cosa bellissima. X me significa comprendere i gesti di coloro che devono essere perdonati e capire da cosa sono stati dettati. Certo E' difficile applicare queste cose, xkè quando alla tv si apprende che qualcuno ha ucciso un bimbo, o un ubriaco ha investito e ucciso chi nn c'entrava niente, e i delitti passionali... violento
Secondo me si può perdonare, il difficile starà nel dimenticare o meglio nel farsi una ragione.
Chiedere con la preghiera preghiera la forza a Gesù, questa è la soluzione dopo aver compiuto il bellissimo passo del perdono. Non tutti xrò la pensano così, anzi difronte alla scelta di perdonare o meno, molti si allontanano ancora di più da Nostro Signore ritenendoLo responsabile di ciò che è capitato Giu
Inoltre quello che davvero mi fa rattristare è la nostra giustizia e i modi indifferenti con cui risolvono e archiviano i "casi", spesso sento che una tale persona è stata giudicata "incapace di intendere e volere" e perciò assolta, o rinchiusa da qualche parte. Così facendo non si aiuta nessuno, anzi lo si emargina e lo si esclude a priori... se indagassimo noi personalmente, quante di queste persone sono davvero incapaci??? poche, credo che sarebbero davvero poche. Il problema è sempre lo stesso e cioè che la strada facile piace a troppi e il Prossimo con le sue storie personali interessa a pochi, infatti risulta molto più facile sbattere uno in manicomio invece di intraprendere con lui un percorso di scoperta, per riuscire a capire cosa lo ha veramente portato a: uccidere, ubriacarsi, drogarsi, rubare ecc...
bhè forse sono uscita un pò fuori tema... cmq x me il perdono ci deve essere, e per cominciare basterebbe anche iniziare dal piccolo e cioè perdonando un pò in più e vendicarsi meno. Che bello vero?
cheers


mmm la mia nuova domandina : QUAL E' PER VOI LA MIGLIOR TESTIMONIANZA?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
giancarlo
SuperAmico
SuperAmico
avatar

Numero di messaggi : 48
Età : 58
Località : Cagliari (ridente cittadina sul mare)
Occupazione/Hobby : tecnico telecomunicazioni/strimpello la chitarra, seguo i fidanzati, seguo un gruppo famiglie
Umore : di solito allegro
Data d'iscrizione : 01.02.08

MessaggioTitolo: Re: [GIOCO- Il domandiere] Per conoscersi meglio ...   Lun Mag 26, 2008 7:14 pm

La domanda di Nina mi ha fatto sentire messo in mezzo e allora rispondo e gioco anch'io.
La miglior testimonianza è la vita........
in che senso ? direte voi che leggete !!!!!
Ho una figlia di 22 anni (lollottino e lollottina la conoscono molto bene !) che studia all'unversità......da tempo non va più in chiesa e dice di credere a modo suo.....(sarà l'età ????) ovviamente io e Roberta (mia moglie) non forziamo la mano per non peggiorare le cose.....
Ma tempo fa in una amichevole discussione ci lasciò stupefatti dicendoci:
" Voi siete diversi dagli altri genitori che conosco, si vede che siete felici e vi volete bene !! Che quello che fate lo fate con sentimento !!"
Non vi dico che felicità quella frase ha suscitato in noi !!!
Nonostante noi la consideriamo "lontana", nostra figlia è più vicina a noi di quanto possiamo immaginare, e sapere che vede in noi "qualcosa", ci fa sperare per il futuro, che possa ritornare nella fede e tra noi.
Ora la domanda :
Come si può appianare una divergenza di idee, di impegni, di fede, in una coppia ??


ciao
@ @ @
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Millo
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 120
Età : 48
Località : Guardando verso sud, la seconda stella a destra ...
Occupazione/Hobby : Poeta ... per caso
Umore : Sognatore
Data d'iscrizione : 13.01.08

MessaggioTitolo: Re: [GIOCO- Il domandiere] Per conoscersi meglio ...   Mar Mag 27, 2008 12:08 am

Beh .... visto che io e mia moglie siamo piuttosto "assortiti" What a Face direi che posso provare ad azzardare una risposta ...
Si può appianare una divergenze di idee, di impegni e di fede solo in un modo: rispetto reciproco, stima reciproca, amore reciproco ....
E' indubbio che si è diversi l'uno dall'altro, per cui tutto si supera nel momento in cui accettiamo, anzi, amiamo la diversità dell'altro e le si lascia lo spazio in cui la persona con cui dividiamo la vita, si sente realizzata come persona e come cristiano ... mia moglie prima di diventare mamma, per esempio, passava molto tempo facendo la volontaria della croce rossa, e a volte mi sfogavo quando mi toccava a volte stare solo anche il sabato o la domenica, dicendo:"mi sono sposato la croce rossa ... Evil or Very Mad " ... Ma poi quando tornava sorridente e felice, sapeva rendere felice anche me ... facendosi perdonare l'assenza ... Ovviamente la cosa è reciproca con gli impegni in cui anche il mio cuore si realizza ... Insomma la felicità dell'uno, diventa anche la felicità dell'altro ...
Non è facile ... ma ci si può arrivare, quando si è animati da vero amore ...

Ora la domanda da un milione di dollari What a Face :

Che cos'è la felicità per te ?

_________________

Non amare per paura di soffrire, è come non vivere per paura di morire ...
(Victoria Colonna)

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://famiglieincammino.forumattivo.com
lollotino
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 82
Età : 59
Località : villanova di guidonia
Occupazione/Hobby : dedicarmi alla comunità parrocchiale insieme a Nanda
Umore : tendente al sereno con qualche tonalità che porta al variabile
Data d'iscrizione : 18.01.08

MessaggioTitolo: che cosa è la falicità...?   Mar Mag 27, 2008 8:18 am

lol!
Domandona provocatoria da parte di Millo cat e, scusatemi, non posso stare a guardare affraid
davanti a tanta abbondanza.
Non è facile rispondere, proprio per niente.
Ma credo di poter dire che la felicità sia proprio il riuscire ad essere ciò che noi siamo.
Cerco di spiegarmi meglio.
Se fossi costretto ad essere un'altra persona, diversa da ciò che io sono dentro, di sicuro non sarei felice.
Se mi sentissi CASTRATO nei miei rapporti con gli altri non sarei felice.
Solo se realizzo il Progetto che è stato pensato per me, riesco ad essere felice.
La mia felicità ha però bisogno della felicità degli altri, cominciando dalle persone care che mi circondano, sono felice quando vedo e sento gli altri felici perchè capisco che il mio essere, con loro e per loro, cammina per la strada giusta.
Ogni nostro attimo di vita ci chiede di essere felici.
Non dobbiamo però confondere la felicità con la allegria, che spesso è aleatoria ed illusoria, fatta di false atttese e traguardi bugiardi.
Posso, per eccesso, essere felice di vivere una condizione di umiliazione e di rinuncia, se questo comporta la mia e la altrui crecita personale.
Vedete questo è quello che mi è capitato 2 anni fà quando, in mobilità lavorativa, ho accettato di lavorare in una coperativa in condizioni che non erano certo rispondenti a quelle appena lasciate nell'azienda precedente.
Eppure, non ci credereste mi sentivo felice di svuotare le fogne, mi sentivo felice di sgomberare i magazzini e di sostiuire i filtri degli impianti di condizionamento.
Ero, e sono ancora felice di questo, perchè ho capito che tutto era dono di Dio, anche questa possibilità di ridimensionare la mia vita.
Ho il dovere di trovare la felità.

Ed ora la mia domandina: "Ti è mai capitato di trovarti in unità con qualcuno, tanto da sentirti pronto per offrire la tua vita per lui/lei ?"
Hei furbacchioni... sono escluse le risposte a carattere familiare (per il coniuge o per i figli o parenti)

_________________
la povertà dello spirito fà la ricchezza del cuore (Andrew Pig )
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
nina
SuperAmico
SuperAmico
avatar

Numero di messaggi : 36
Età : 31
Occupazione/Hobby : condividere belle emozioni
Umore : instabile
Data d'iscrizione : 18.05.08

MessaggioTitolo: Re: [GIOCO- Il domandiere] Per conoscersi meglio ...   Mer Giu 18, 2008 12:36 pm

Salve a tutti! E' un pò che non ci si sente, ma io vi penso spesso e leggo sempre il forum per vedere se c'è qualche vostra perla che mi può arricchire Very Happy
La domanda di Lollottino è "troppo" x me, cioè non riesco a immaginare di dare la vita x qualcuno nonostante sia giunto ad uno stato profondo di unità. Non pensiate che sia egoista o altro, so benissimo che Gesù ha dato la sua di Vita x salvare l'intera umanità peccatrice... ma la mia è sincerità...
A questo punto chiedo a voi
QUAL E' IL SENSO DELLA VITA X VOI?
prendendo spunto dalla trasmissione di Bonolis, mi interesserebbe molto sapere le vostre risposte, con affetto Nina
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
giancarlo
SuperAmico
SuperAmico
avatar

Numero di messaggi : 48
Età : 58
Località : Cagliari (ridente cittadina sul mare)
Occupazione/Hobby : tecnico telecomunicazioni/strimpello la chitarra, seguo i fidanzati, seguo un gruppo famiglie
Umore : di solito allegro
Data d'iscrizione : 01.02.08

MessaggioTitolo: Re: [GIOCO- Il domandiere] Per conoscersi meglio ...   Ven Giu 20, 2008 2:04 am

Questa volta provo a rispondere di nuovo a queste domande che sembrano sempre più complesse.....
Il senso della vita per me è il verdere che l'altro sta bene perchè tu lo stai aiutando....non parlo di fare i missionari.....
parlo dei piccoli gesti che involontariamente uno fa senza pensarci due volte...
Faccio un esempio:
Giorni fa andando a prelevare dal bancomat i miei (pochi) soldi, ho trovato un portafogli dove vi era tutto ciò che una persona può portarsi dietro, documentidi identità, carte dsi credito......foto delle persone amate....
era di una ragazza, ho pensato subito di portare il tutto dai carabinieri.........
ma poi ho pensato :
"Chissa quando lo riporteranno a lei"
Così ho deciso di portarlo io direttamente immaginandomi la disperazione sua....
Bene, arrivato a casa sua mi ha aperto la madre (ignara del fatto) e le ho consegnato il tutto......
"Cosa c'entra ? " direte voi.......
Bè io non l'ho conosciuta e forse non la vedrò mai...ma ho sentito una pace interiore percè avevo sicuramente tolto un pensiero ad un altro.
Il fatto di sapere che una persona sta bene perchè l'ho aiutata, mi fa stare in pace con la vita.........


Spero sia stata attinente con la domanda.....
Nina...se pensi che non abbia risposto alla tua domanda, dimmelo....per favore, cercherò di rispondere meglio


Ecco la mia domanda:

" Perchè credo ? "


ciao a tutti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
nina
SuperAmico
SuperAmico
avatar

Numero di messaggi : 36
Età : 31
Occupazione/Hobby : condividere belle emozioni
Umore : instabile
Data d'iscrizione : 18.05.08

MessaggioTitolo: Re: [GIOCO- Il domandiere] Per conoscersi meglio ...   Ven Giu 20, 2008 11:05 pm

[font=Comic Sans Ms]Ciao Giancarlo la tua risposta va benissimo, è la tua domanda che mi fa pensare tanto... io penso in continuazione e la domanda che tu hai posto "perchè credo? me la sono fatta un sacco di volte, ma spesso mi chiedo "ma io credo???" o meglio "è così che si crede?", quando parlo così è perchè sono sincera e vi confido i miei veri pensieri...
Spesso mi rispondo che devo per forza Credere perchè altrimenti non esistevo io...come non esisteva la terra e le bellezze che la circondano! Ma poi quando i miei pensieri si intensificano allora vado nel panico, e le risposte cominciano ad essere sempre più vaghe e con scarse fondamenta e per questo impaurendomi mi distraggo... Non faccio la cosa giusta e lo so, ma credo che ormai conosciate un pò dei miei tormenti interiori e perciò potete cercare di immaginare se non capire a pieno quello che provo! A volte penso che non sono una vera credente altrimenti dovrei pormi in modo diverso nei confronti della vita, "slacciandomi" un pò da tutte queste paure e gridare al mondo intero quanto è bella la vita e quanto è grande Colui che ce l'ha donata! Ci riuscirò mai?
L'altro ieri navigando qua e la sono capiata in un sito dove un ragazzo (di vent'anni), si chiedeva perchè pensava in continuazione al suicidio senza avere il coraggio di farlo e pensava che esiste un Dio dai pensieri malvagi che ha creato una vita eterna (intesa come dannazione) che duri x sempre... UFFA ma perchè mi capita di leggere queste cose? Non devo più navigare? Certo non basta una lettura di qualcosa a farmi cambiare totalmente il mio modo di vedere le cose ma questi pensieri fatti da coetanei (mi spaventano ancora di più di quanto sono) e mi turbano tanto...
Scusa Giancarlo come al solito a me basta uno spunto x finire a sfogarmi... Sad mi sono allontanata dalla domanda a cui però ho risposto...
Mi fa male pensare che io creda x "giustificare" l'esistenza di tutto! Mi piacerebbe invece Credere x AMORE... per dare amore, per riceverne e per contraccambiarlo con Lui!
Questo sarebbe credere con la C maiuscola no?
C'è che ultimamente mi sento sola... ma intendo sola no lontana da persone (perchè intorno a me ce ne sono tante e mi vogliono anche un gran bene)... sola nel senso distante da Gesù e non so il perchè....
Scusate ancora x i miei discorsi retorici e grazie x rispondere alle mie tante domande....
abbraccione abbraccione abbraccione
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
nina
SuperAmico
SuperAmico
avatar

Numero di messaggi : 36
Età : 31
Occupazione/Hobby : condividere belle emozioni
Umore : instabile
Data d'iscrizione : 18.05.08

MessaggioTitolo: Re: [GIOCO- Il domandiere] Per conoscersi meglio ...   Sab Giu 21, 2008 3:43 pm

ops! scusate il gioco del domandiere prevede che faccia una domanda...
bene allora...
Quali sono i vostri metodi x farvi andare "giù" una persona che proprio non condividete? (ad esempio una suocera, un cognato/a), che cmq sia qualche volta dovete x forza incontarare e condividere anche cose belle con lei/lui... e dovete farlo "xforza" per amore di vostra moglie o marito?
Spero di essermi spiegata... Question
Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Millo
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 120
Età : 48
Località : Guardando verso sud, la seconda stella a destra ...
Occupazione/Hobby : Poeta ... per caso
Umore : Sognatore
Data d'iscrizione : 13.01.08

MessaggioTitolo: Re: [GIOCO- Il domandiere] Per conoscersi meglio ...   Mer Ott 22, 2008 10:33 am

Beh ... se è una cosa che faccio per amore, non può essere per me una forzatura ... Anche se devo mandare giù una persona che non condivido, lo faccio volentieri ... in fondo lo devo fare solo per le poche occasioni comuni ...

Domandina:

Che cos'è per voi la libertà ?

_________________

Non amare per paura di soffrire, è come non vivere per paura di morire ...
(Victoria Colonna)

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://famiglieincammino.forumattivo.com
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: [GIOCO- Il domandiere] Per conoscersi meglio ...   

Tornare in alto Andare in basso
 
[GIOCO- Il domandiere] Per conoscersi meglio ...
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Ti stupro per gioco... gioco stuprando...
» vita e morte o meglio morte e vita
» fenomeno sociale gioco d'azzardo
» Gioco Forma la frase
» Thrive - Gioco sull'evoluzione

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Famiglie in cammino :: Camminiamo insieme :: Due chiacchiere ...-
Andare verso: